Endodonzia e implantologia: correlazioni cliniche, diagnostiche e terapeutiche

Endodonzia e implantologia:
correlazioni cliniche, diagnostiche e terapeutiche

Venerdì 22 e Sabato 23 Febbraio 2019
American Hotel
Via Antiniana 15
Pozzuoli, Napoli

Razionale

Il corso ha l’obiettivo di illustrare le correlazioni tra endodonzia e implantologia. In particolare, verranno illustrati i vantaggi e gli svantaggi di entrambi i trattamenti, valutandone le conseguenze a lungo termine, come raccomandato dalla European Society Of Endodontology (ESE). Non sempre è agevole la decisione di salvare l’elemento dentario oppure procedere alla sua estrazione perché è in larga parte condizionata dalla cultura, dalla manualità dell’operatore e dall’etica dello stesso. Di recente, vi è stata una tendenza a estrarre denti che avrebbero potuto essere salvati con una terapia endodontica. Sebbene sia il mantenimento dei denti, che la loro estrazione per il posizionamento di impianti, possano presentare pro e contro, verranno spiegati i motivi per i quali perché bisognerebbe dare priorità alle terapie che consentono di salvare i denti naturali. Verrà inoltre esaminato come l’insuccesso endodontico finisce con il creare l’indicazione all’estrazione dentaria. Poiché il riassorbimento osseo post-estrattivo rappresenta da sempre un problema per la successiva riabilitazione protesica, di grande attualità sono dunque tutte le tecniche proposte per prevenire o trattare tale riassorbimento, che verranno analizzate durante il corso, così da illustrare un protocollo di comportamento che possa essere applicato nella attività clinica di tutti i giorni e che guidi il clinico alle scelte che devono seguire un’estrazione dentaria. Tali scelte vanno dalla messa in atto di procedure di ricostruzione ossea fino al posizionamento immediato di un impianto ed, eventualmente, alla sua protesizzazione immediata. Saranno infine illustrate le indicazioni per un trattamento impiantare che, nello specifico, sono:

  • Sella edentula
  • Denti con patologie che non possono essere curate: le patologie più gravi erano le patologie parodontali, che erano anche un problema per il successivo inserimento impiantare. Oggi la rigenerazione ossea ha raggiunto livelli impensabili fino a pochi anni fa.
  • Problemi endodontici: endodonzia ortograda e/o chirurgica hanno una percentuale di successo pari a quello del trattamento impiantare. Solo le fratture radicolari richiedono l’estrazione nella maggior parte dei casi.

Programma

VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019

08.30-09.00
Registrazione dei partecipanti

09.00-11.00
Il dilemma terapeutico: dente naturale o impianto – I Parte
N. Perrini

11.00-11.15
Coffee Break

11.15-13.15
Il dilemma terapeutico: dente naturale o impianto – II Parte
N. Perrini

13.15-14.15
Lunch

14.15-16.15
Endodonzia e Implantologia: rapporti interdisciplinari – I parte
G. Vignoletti

16.15-16.30
Coffee Break

16.30-18.30
Endodonzia e Implantologia: rapporti interdisciplinari – II parte
G. Vignoletti

SABATO 23 FEBBRAIO 2019

08.30-09.00
Registrazione dei partecipanti

09.00-11.00
L’insuccesso endodontico: gestione del sito estrattivo dalla ridge preservation all’impianto – I Parte
U. Covani

11.00-11.30
Coffee Break

11.30-13.30
L’insuccesso endodontico: gestione del sito estrattivo dalla ridge preservation all’impianto – II Parte
U. Covani

Data

Venerdì 22 e Sabato 23 Febbraio 2019

Sede

American Hotel – Via Antiniana 15
Pozzuoli, Napoli

Crediti ECM

Crediti ECM: 8,4

event-planet-group-referente-organizzativo-gabriella-davino

Referente Organizzativo

Event Planet srl
Corso Umberto I, 90 – 80138 Napoli
081 552 9399

Gabriella Davino
gabriella.davino@eventplanet.it

CONTATTACI PER ULTERIORI INFORMAZIONI


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *